Campagna Adesioni Soci

SCARICA SCHEDA ADESIONE 

 

 

  Sempre nel nostro cuore !!!

 

     IL MUSEO DEL QUARTIERE

Ingresso gratuito, aperto ogni prima domenica del mesedalle 15.30 alle 19.00.

Per Info: Roberto Turchi

Quanti Siamo

 79 visitatori online
Il Museo

alt   

Grazie ai contributi congiunti di Banca Etruria, del Comune di Arezzo e della Circoscrizione di Saione, il Quartiere di Porta S. Spirito è riuscito a raggiungere l’obbiettivo di realizzare nel Bastione di Ponente il proprio Museo, restituendo nuova dignità ad un immobile di grande valore storico ed architettonico.

I lavori di restauro sono iniziati nel Gennaio 2008 e sono proseguiti fino quasi alla fine dell’anno 2013. L’intervento, nel suo complesso, è stato molto impegnativo sia dal punto di vista pratico che da quello economico. Nello specifico sono state rimosse tutte le superfetazioni edilizie che erano state realizzate intorno agli anni ’70, è stato realizzato un nuovo servizio igienico accessibile ai disabili nella zona d’ingresso a piano terra, è stata messa in opera una piattaforma servoscala che permette di collegare la zona d’ingresso a piano terra e le sale poste a piano primo, sono stati restaurati tutti gli infissi esterni ed interni, è stata posata nuova pavimentazione in resina eco-malta in tutti i vani del museo, sono stati tinteggiati tutti i locali. Nel salone principale, a ridosso delle pareti perimetrali, sono state realizzate delle strutture in cartongesso per l’esposizione delle lance d’oro e dell’albo d’oro. Dal punto di vista impiantistico sono statirealizzatinuovi impianti idraulico ed elettrico, impianto di allarme, impianto di diffusione sonora e impianto video, è stata realizzata la predisposizione per la messa in opera di impianto di videosorveglianza e la predisposizione per l’impianto di climatizzazione.

alt

alt    alt

All’interno del Museo, oltre a tutte le lance d’oro conquistate dal Quartiere di Porta S. Spirito dal 1931 ad oggi, possiamo trovare esposti costumi della Giostra del Saracino appartenenti ad epoche diverse: alcuni realizzati nel 1934 da Luigi Spinelli detto “Caramba”, altri realizzati nel 1956 da Nino Vittorio Novarese ed anche alcuni costumi che vengono utilizzati ancora oggi, come i cimieri del Capitano e dei Cavalieri di Casata. Oltre ai costumi storici sono esposti i vecchi vessilli, le varie bandiere di rappresentanza del Quartiere ed alcune suppellettili di valore storico. All’interno del salone vengono proiettati filmati che raccolgono immagini della storia della Giostra del Saracino e della vita che si svolgeva e si svolge al Quartiere di Porta S. Spirito. Oltre a visite turistiche e gite scolastiche è possibile organizzare mostre, esposizioni e conferenze che riguardano la vita e la storia del Quartiere, della Giostra del Saracino e non solo, come l’ormai consolidata “Borsa di studio Edo Gori” che già si svolge all’interno del Museo.

    alt                alt

         alt    alt    

alt   alt alt    alt

 

 

Cavallino D'oro

Classifica Cavallino d'Oro

Gruppo Giovanile

Gruppo Giovanile

Circolo dè Ghibellini

Circolo dè Ghibellini

                                   Eventi e News

Realizzazione sito web www.sitiwebegrafica.it

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies